yallaz


turismo responsabile: dai un altro senso al tuo viaggio

planet viaggi responsabili
yallaz turismo responsabile - Marocco
Introduzione
Programma
Costo
Durata
Quando andare
Bagaglio
Caratteristiche
Bimbi
Progetti
Logistica
Per saperne di più..

yallaz turismo responsabile - facebook

yallaz turismo responsabile - youtube


L’Atlas, la principale dorsale del Marocco, nella parte centrale si chiama Alto Atlas, il più “alpino”, che raggiunge i 4167 mt con la vetta del Toubkal, mentre nella parte più meridionale, che con un andamento ad arco costeggia i margini nord-occidentali del Sahara, assume il nome di Anti Atlas: montagne spoglie, antiche, e nel fondo valle il verde brillante delle palmeraie.
In Marocco i berberi, più propriamente detti amazigh, ossia uomini liberi, popolazione autoctona del paese, rappresentano più della metà della popolazione ed abitano soprattutto nelle zone montuose, nel deserto e lungo parte della costa atlantica e mediterranea.

Il viaggio invernale per appassionati di paesaggi, montani e marini: scenari mozzafiato, rocce di granito, pendii brulli e scoscesi, e la sorpresa, a gennaio e febbraio, dei mandorli in fiore! E ancora, dalle spiagge di dune e alte scogliere, battute dal vento e dalle onde lunghe dell’oceano ed abitate da numerose specie di uccelli, agli spettacolari archi di roccia rossa di Legzira ed alle oasi alle porte del Sahara Occidentale.



Marocco Oasi del Sud - yallaz turismo responsabile

marrakech, la città rossa, i colori e i suoni della medina e del souk
e la magia di piazza djemaa el fna

il tizin’test, uno spettacolare passo
a più di 2000mt sull’alto atlas

concerie ed argentieri a taroudannt, la piccola marrakech

gli scenari mozzafiato dell’anti atlas
nelle valli di tafraout e ait mansour

le sonnolente e polverose città del sud, tiznit e guelmim

la stupefacente oasi di tighmert
con il suo museo nel caravanserraglio

la costa atlantica,
dagli archi di roccia rossa di legzira
alle alte scogliere e dune di sabbia bianca
del parco nazionale di souss massa
vai al programma giorno per giorno

durata 12 giorni

da ottobre ad aprile
Marocco Oasi del Sud - yallaz turismo responsabile
galleria fotografica